Rientrare a scuola in sicurezza: ecco le regole per i genitori.

Il 14 settembre si torna a scuola, dopo la sospensione delle lezioni a causa della pandemia di coronavirus. Per rientrare in classe in sicurezza ecco alcune regole che i genitori dovranno seguire. Controllare la temperatura ogni mattina: se supera i 37,5 gradi il bambino dovrà restare a casa. Niente scuola se mostra sintomi quali tosse, diarrea, mal di testa, vomito, dolori muscolari, o se ha avuto un contatto con un caso Covid. I genitori devono informare la scuola sulle persone da contattare in caso il bambino non si senta bene durante le lezioni. E procurare una bottiglietta di acqua identificabile con nome e cognome. Occorre anche mettere una mascherina di ricambio nello zaino, chiusa in un contenitore. In caso si usino quelle riutilizzabili, mettere nella cartella un sacchetto dentro cui riporla per poterla portare a casa e lavare. Spiegare al bambino che alcuni compagni non possono indossare la mascherina. In quel caso dovrà tenerla lui e stare a distanza di sicurezza. A casa far lavare correttamente le mani ai bambini, prima e dopo aver mangiato, starnutito, tossito e prima di applicare la mascherina. Spiegare le precauzioni da prendere a scuola: lavare spesso le mani, tenere la distanza dagli altri e indossare la mascherina. E quando si viaggia sui mezzi pubblici: indossare sempre la mascherina e non toccarsi il viso con le mani prima di averle disinfettate. ( Ansa – CorriereTv ). Guarda il video su Corriere: https://video.corriere.it/cronaca/rie…